Recensioni · Top movies

Roma

hovistounfilm roma cuaron locandina recensione

 

hovistounfilm roma cuaron locandina recensionehovistounfilm roma cuaron locandina recensionehovistounfilm roma cuaron locandina recensionehovistounfilm roma cuaron locandina recensionehovistounfilm roma cuaron locandina recensione

ironía de eventos che il film finora più “d’orgoglio” di Netflix sia evidentemente, pachidermicamente, un film da sala cinematografica. Non andrò però giù di polemiche e riflessioni, perché tutto deve tacere alla visione di un film intenso come Roma. Nel nome stesso un manifesto di volontà definitiva: Roma è il quartiere di Città del Messico dove è nato e cresciuto Alfonso Cuarón, ma Roma è Roma Caput Mundi, Impero gigante e assoluto; è anche il cinema di una volta, Cinecittà e Federico Fellini, taaaaaanto Fellini; è Bianco & Nero e campi lunghissimi con masse di uomini o di oggetti – comunque sempre forme – in 65 mm, è profondità di campo e di sguardo che sembra tutto un trompe l’oeil al contrario, è cura maniacale del dettaglio, in un anno che tra Alfonsito e la coppia degli Anderson (Wes e Paul Thomas) di regie maniacali ne ha offerte parecchie e gradite.

hovistounfilm roma cuaron recensione

Forme, dicevo: Roma di Cuarón è sagome, linee, parallelismi, luce espressiva, equilibri ottici al milionesimo di precisione, la Fotografia come la insegnano i maestri. Roma di Cuarón: ricordarsi che il cinema è, tra le sue sostanze fondanti, immagini in movimento in una cornice.

Un simile sforzo è privilegio, anche economico, di pochi cineasti, e Roma di Cuarón è…Cuarón. Questo film è lui, è la sua vita, al 90 % autobiografia, è suo il Messico e la sceneggiatura, sua la memoria, e suo l’occhio: lui alla fotografia, lui al montaggio. Roma è un’imposizione, quasi, di un regista straordinario  che fa un film al secolo ma tira fuori perle incredibilmente diverse. Ricapitolando le ultime: una commedia adolescenziale sporca e piena di Messico, l’Harry Potter nettamente superiore della saga, uno sci-fi personalissimo, l’unico film in 3D con un senso oltre Avatar, ed ora questo realista documentario del passato. 

hovistounfilm roma cuaron recensione

Roma di Cuaron è poi tantissimo spazio, esplorazione di ambienti sottolineata da numerose carrellate (eccesivamente numerose?). Perciò è un viaggio tra orizzonti: ci muoviamo tra questi set tramite Cleo, domestica di Cuarón e della sua famiglia borghese, Cleo assoluta protagonista nella sua marginalità sociale e problematica fertilità (torna I Figli degli Uomini); personaggio mobile, cui è permesso andar dappertutto e farci vedere gli opposti del Messico altezza 1970, dagli interni dei ricchi alle bettole dei musicisti, passando attraverso la Storia che si intreccia col personale, e le storie della Storia, dove anche il ricordo di un incendio relativamente non drastico è una fiamma vivida che sembra di starci dentro.

Cleo prisma delle emozioni, tramite una vicenda umana semplicissima ma dolorosa sadicamente osservata; un cristallo che accumula stile nella relativa vanità virtuosa della prima parte del film e poi la proietta sotto forma di emozione nella seconda, quando i sentimenti e gli choc cominciano a ingranare SUL SERIO, all’unisono con le immagini

Insomma, bello assaje, Roma. Di Alfonso Cuarón.

hovistounfilm roma cuaron recensione

Le pompe magne confondono: noi qui giochiamo ai voti, ma la grandezza vera di un film non si rivela mica nel periodo della fresca acclamazione di santità. A pelle c’è aria di filmone, pur nella sua semplicità. Beh, ne riparleremo tra 10 anni. Una cosa possiamo dirla però, Roma è uno dei più “importanti” film dell’anno, di uno dei più importanti registi del nuovo millennio

Kalos!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...